sta caricando...

Guardatevi intorno.

Osservate le persone nella vostra vita.Guardate i cambiamenti in voi stessi.

Il mondo non è forse un po’ cambiato rispetto a com’era giusto pochi anni, pochi mesi, o addirittura poche settimane fa? Tutto sembra andare così velocemente che è difficile stare al passo. Qualcosa sta sicuramente accadendo nel mondo, qualcosa di misterioso ed inspiegabile. Potreste anche esserne spaventati a morte. Vedete disastri atmosferici, devastazioni ecologiche, la violenza nella società, il ridicolo nei mass-media.

Siete anche consapevoli che c’è più di uno sparuto numero di convincenti profeti che hanno profetizzato un certa apocalisse per questo periodo, e continuano a farlo.

E quando le grandi catastrofi non arrivano in un determinato momento, allora le spostano semplicemente un po’ più avanti. E più previsioni richiedete loro, più disperati vi sentite, dato che non c’è nessuna pentola d’oro alla fine del loro “arcobaleno”.

Così, per conservare un po’ di sanità mentale, ignorate e screditate spontaneamente quello che vi viene detto, continuando a pianificare il futuro come se niente stesse per accadere. È veramente l’unico modo per andare avanti nella vita quotidiana?


David Wilcock




lunedì 31 marzo 2008

Hamsik incorna il Palermo al 92°...un'altra vittoria notturna!

Domenica 30 Marzo 2008

Davanti ad una bella pizza ed in compagnia delle persone a me più care ho potuto gustarmi questa bella vittoria...E
Dallo schermo piatto della mia mega TV si è subito potuto notare la magica atmosfera al San Paolo per la 31° giornata di serie A che vede scontrarsi il Napoli con il Palermo.
Circa 50 mila spettatori che per i primi 10 min per rispetto di MATTEO,un'altra vittima del calcio morto proprio ieri a Parma,non hanno voluto alzare cori.
Appena la lancetta segna lo scoccare del 10 min dal silenzio totale parte un coro: Si sono loro...I VECCHI LIONS che dalla "Curva A" danno il "LA" ai tifosi.
La partita inizia già con un ritmo alto...colpo di testa di Domizzi parato da Fontana sulla linea di porta e traversa di Balzaretti che supera Gianello.
Purtroppo però e' il Palermo a fare la partita: ci provano difatti anche Simplicio, Amauri, Migliaccio, Jankovic, il Napoli soffre e rischia.
Il grande Lavezzi (sempre pimpante) e Calaiò non riescono a impensierire Fontana, al 35' chiamato in causa da un bel destro di Pazienza.
L'ultima ocassione arriva al 43', con il destro a girare di Amauri, Gianello è battuto, ma il tiro è appena largo.
La ripresa inizia con gli stessi uomini in campo e il Napoli, così come aveva fatto nel primo tempo, parte forte: bello il triangolo Blasi-Calaiò-Lavezzi, l'argentino e' solo, ma in corsa conclude malamente di sinistro. Cosi' come nei primi 45 minuti, il Palermo si sistema bene in campo e prende le misure al Napoli che non trova spazi. Reja se ne rende conto e prova a cambiare: fuori Grava e Savini dentro Bogliacino e Garics, con Hamisk che si sposta a sinistra, cominciando a far vedere il suo talento. Il Palermo sembra stanco, non punge più e rischia sulle incursioni di Lavezzi e su una punizione di Hamisk che Fontana smanaccia.
Entra Sosa, di testa le prende tutte lui e la difesa rosanero soffre per poi cadere al 92' sul colpo di testa di Hamsik, servito dal POCHO.
Napoli fa festa, il Palermo si dispera e adesso trema...FORZA NAPOLI WAGLIU'!
Eccovi il video del goal...vi dico solo che stamattina sto ancora senza voce!

3 commenti:

Elicus ha detto...

Mamma mia ... i che panetton che c'amma vuttat aind !!!

Comunque sto ancora senza voce, non riesco manco a parlare m'aggia accattat e Golia Active Plus p'appara' nu poc :))

Grande Napoli
Ciao tony alla prossima

Anna Lisa ha detto...

Napoli bhè che dire..umm .....bella squadra con qualche ritocchino l'anno prossimo potreste essere in grado di puntare alla champions ....e finalmente anche per voi c'e' stata un po' di fortuna nel finale...bravi!
Forza Milan sempre e comunque!
:)

Antonio Bello ha detto...

Ritocchino? credo proprio che tu abbia ragione, ma se iniziassimo ad avere una mentalità vincente come quella della Juve, anche quest'anno avremmo potuto fare molto ma molto di più! Pensa a quante partite abbiamo perso all'ultimo minuto...avremmo almeno 9 punti in più in classifica se il Catania non ci avesse segnato 2 gol nel recupero e se la juve e la reggina non avessero segnato nel recupero anche loro... basta un pò di carattere in più... ma l'anno prossimo ci rifaremo!Ti amo ammore mì!Ciao ciao

News dai Blog amici