sta caricando...

Guardatevi intorno.

Osservate le persone nella vostra vita.Guardate i cambiamenti in voi stessi.

Il mondo non è forse un po’ cambiato rispetto a com’era giusto pochi anni, pochi mesi, o addirittura poche settimane fa? Tutto sembra andare così velocemente che è difficile stare al passo. Qualcosa sta sicuramente accadendo nel mondo, qualcosa di misterioso ed inspiegabile. Potreste anche esserne spaventati a morte. Vedete disastri atmosferici, devastazioni ecologiche, la violenza nella società, il ridicolo nei mass-media.

Siete anche consapevoli che c’è più di uno sparuto numero di convincenti profeti che hanno profetizzato un certa apocalisse per questo periodo, e continuano a farlo.

E quando le grandi catastrofi non arrivano in un determinato momento, allora le spostano semplicemente un po’ più avanti. E più previsioni richiedete loro, più disperati vi sentite, dato che non c’è nessuna pentola d’oro alla fine del loro “arcobaleno”.

Così, per conservare un po’ di sanità mentale, ignorate e screditate spontaneamente quello che vi viene detto, continuando a pianificare il futuro come se niente stesse per accadere. È veramente l’unico modo per andare avanti nella vita quotidiana?


David Wilcock




giovedì 30 ottobre 2008

Napoli - Reggina 3-0 ( Tripletta di "TRE-NIS")


È la notte del Napoli, ancora una volta.
È la notte di Denis, stavolta.
Prima la Lazio, dopo la Reggina.
L’attaccante argentino è il vero e proprio mattatore della squadra di Reja, con una tripletta stende la Reggina e consente agli azzurri di restare al primo posto in classifica. DENIS SHOW - Al San Paolo c’è una sola squadra in campo: la partita si decide nei primi 17 minuti, quando uno scatenato Denis mette in ginocchio la Reggina con un tremendo uno-due.
Ma il Napoli è un fiume in piena e potrebbe dilagare con lo stesso Tanque, con Lavezzi, con Maggio. Sono scintillanti gli uomini di Reja, in condizione fisica spaventosa e sembrano trovarsi a memoria in campo. C’è poco da fare per la squadra di Orlandi, costretta ad assistere allo spettacolo dello stadio che ritrova le curve e si esalta. A suggellare la serata il terzo gol dell’argentino, ancora una volta assistito da Hamsik (fra i migliori in campo): per lui 5 gol in 9 giornate (pur non giocando sempre).FORZA NAPOLI WAGLIU'!

A voi la video-sintesi:

1 commenti:

AntoninoBulla ha detto...

Grandissimo Napoli! State andando alla grande.. confermo la mia simpatia per la squadra partenopea e spero che se non vincete il campionato almeno andate in champions, perchè lo meritate non tanto per il gioco espresso (che comunque è lodevole e meritevole) ma per il cuore grande e la passione viscerale che dimostrate nei confronti della squadra. Cosa che anche a Catania è molto viva. La squadra di calcio è l'unica cosa che fa vivere felici i cittadini in mezzo a mille problemi. Credo che in questo ci assomigliamo molto. Avanti così..

News dai Blog amici