sta caricando...

Guardatevi intorno.

Osservate le persone nella vostra vita.Guardate i cambiamenti in voi stessi.

Il mondo non è forse un po’ cambiato rispetto a com’era giusto pochi anni, pochi mesi, o addirittura poche settimane fa? Tutto sembra andare così velocemente che è difficile stare al passo. Qualcosa sta sicuramente accadendo nel mondo, qualcosa di misterioso ed inspiegabile. Potreste anche esserne spaventati a morte. Vedete disastri atmosferici, devastazioni ecologiche, la violenza nella società, il ridicolo nei mass-media.

Siete anche consapevoli che c’è più di uno sparuto numero di convincenti profeti che hanno profetizzato un certa apocalisse per questo periodo, e continuano a farlo.

E quando le grandi catastrofi non arrivano in un determinato momento, allora le spostano semplicemente un po’ più avanti. E più previsioni richiedete loro, più disperati vi sentite, dato che non c’è nessuna pentola d’oro alla fine del loro “arcobaleno”.

Così, per conservare un po’ di sanità mentale, ignorate e screditate spontaneamente quello che vi viene detto, continuando a pianificare il futuro come se niente stesse per accadere. È veramente l’unico modo per andare avanti nella vita quotidiana?


David Wilcock




lunedì 3 novembre 2008

Akrit Jaswal


Akrit Jaswal ( nato il 23 aprile 1993 ) è un adolescente indiano che viene ritenuto un genio in medicina. Ha guadagnato fama eseguendo un intervento chirurgico a 7 anni. Akrit è un giovane talento che è divenuto conosciuto in India come medico, senza aver mai seguito una scuola. E' un Rjput Hindu del clan Jaswal del Himachal Pradesh.
Secondo le parole di sua madre Raksha Kumari Jaswal, questo genio giovanile è iniziato molto presto. Ha iniziato direttamente a camminare, saltando la fase precedente. Ha iniziato a parlare a 10 mesi. Leggeva Shakespeare all'età di 5 anni. A 7 anni ha eseguito un intervento su una bimba di 8 anni che aveva le dita fuse assieme dopo essersi bruciata.
Akrit sviluppò la passione per la scienza e l'anatomia in giovane età. I dottori degli ospedali locali lo hanno notato e gli hanno permesso di osservare gli interventi di chirurgia quando aveva 6 anni. Ispirato da ciò che ha visto, Akrit ha letto tutto ciò che ha potuto sull'argomento. Quando una famiglia povera ha sentito delle sue abilità, gli è stato chiesto di operare la loro figlia gratuitamente. L'intervento ha avuto pieno successo.
Dopo l'intervento, Akrit è stato definito un genio della medicina in India. I vicini e gli stranieri si sono recati da lui per consigli e trattamenti. A 11 anni, Akrit è stato ammesso alla Punjab University, è il più giovane studente entrato all'Università Indiana. Lo stesso anno è stato invitato all'Imperial College di Londra per scambiare idee con scienziati nella ricerca medica.
Akrit dice di aver milioni di idee in medicina, ma che si sta concentrando sullo sviluppo della cura per il cancro. "Ho sviluppato un concetto chiamato terapia genica orale sulla base delle mie ricerche e teorie", dice, "mi sto dedicando molto a questo meccanismo".
Crescendo, Akrit dice di aver visto pazienti col cancro stare in mezzo alla strada per l'impossibilità di pagare le cure o perchè gli ospedali non hanno spazio per loro. Ora vuole usare il suo intelletto per alleggerire le loro sofferenze. "Sono andato negli ospedali dall'età di 6 anni, quindi ho visto direttamente i pazienti soffrire per il dolore", dice. "Mi ha reso triste e ora la mia principale passione in medicina è curare il cancro."
Correntemente, Akrit sta lavorando per una Backelor in zoologia, botanica e chimica. Un giorno spera di continuare i suoi studi alla Harvard University. E' divenuto il più giovane universitario dell'India e ora studia per una BSc in una Università di Punjab, Chandigarh, India. Possiede libri come Gray's Anatomy e libri sulla chirurgia. Ha un QI stimato sui 146 da un singolo test.
Akrit Jaswal è considerato una reincarnazione nel suo villaggio. Viene consultato da vicini e persone da aree circostanti riguardo l'alimentazione, le prescrizioni e corsi di trattamento. Afferma di aver lavorato su una cura per il cancro per diversi anni, basata su teorie di terapia genetica orale. Comunque, il suo lavoro per la cura del cancro è stato criticato da dottori Britannici e ricercatori, in quanto la sua comprensione sarebbe vaga rispetto a molte ricerche per la cura. Nel suo tempo libero, Akrit si diverte a giocare a cricket.

fonte

1 commenti:

Anna Lisa ha detto...

BRAVO BRAVO

News dai Blog amici